Agevolazioni fiscali in caso di donazione all’Associazione Il Paese di Lilliput

Agevolazioni fiscali in caso di donazione all’Associazione Il Paese di Lilliput

Le agevolazioni fiscali in favore dei contribuenti che effettuano erogazioni liberali 2020 a favore di determinate categorie di enti di particolare rilevanza sociale.

Le donazioni effettuate a favore dell’Associazione “Il Paese di Lilliput” rientrano fra le erogazioni liberali che consentono di ottenere, in favore di le effettua, detrazioni d’imposta o deduzioni fiscali dal reddito imponibile.

Gli oneri detraibili incidono (in percentuale) direttamente sull’imposta lorda, riducendo l’imposta dovuta dal contribuente. Gli oneri deducibili sono spese che possono essere portate in diminuzione dal reddito complessivo rilevante ai fini Irpef, prima del calcolo dell’imposta. Per entrambe le scelte, ci sono i seguenti limiti da rispettare:

  • La DETRAZIONE della spesa dà diritto al recupero del 30% del valore della donazione con un limite massimo della donazione di € 30.000 (pertanto si recupera € 9.000 pari al 30%)

  • La DEDUZIONE dà diritto a detrarre la spesa fino al 10% del proprio reddito con un limite massimo di € 70.000 (pertanto su un reddito complessivo di € 35.000, le donazione fino a € 3.500 sono totalmente deducibili, se sono superiori, si perde la deducibilità della parte che eccede i € 3.500)

Per la stessa erogazione non è possibile fruire sia della detrazione che della deduzione.

Per avere diritto alle agevolazioni fiscali, la donazione deve essere fatta obbligatoriamente con metodi tracciabili, ciò significa che occorre, effettuare il pagamento non in contanti, ma con bonifico bancario o assegno.


N11149_ONLINE1

Associazione "Il Paese di Lilliput" A.P.S.