Fondo Carlo Lesa

Fondo Carlo Lesa

VOLARE PER LA VITA:

UNA VITA CHE SI SPEZZA, DEVE DARE SPERANZA A UNA VITA CHE SI AFFACCIA AL MONDO!!!

Carlo LesaCon queste calorose, sentite e profonde parole il Prof. Maurizio Vidus, responsabile della Società UNIONE NUOTO FRIULI di Udine, descrive e ricorda l'amico e collega Carlo Lesa, prematuramente scomparso in un incidente stradale nel 2012.

"Carlo, cresciuto all'interno dell'Unione Nuoto Friuli fin dall'età di 5 anni, era un atleta di grande spessore prima, istruttore poi ed infine allenatore della squadra assoluti della mia società. Persona di una coerenza e rettidudine fuori dal comune, sempre in prima linea nell'aiutare la crescita umana e sportiva dei suoi ragazzi, tecnico preparato tanto da entrare nel giro della nazionale giovanile, è stato allenatore di atleti di prima grandezza come Andrea Savino, Rachele Qualla e l'olimpionica Alice Mizzau, che ha fatto la sua prima crescita agonistica sotto la sua guida.

Era soprattutto amico sincero di un'intera vita per me e altri istruttori all'interno della società.

Insegnante di Educazione Fisica, nel gennaio del 2012, recandosi a scuola a Tarvisio, ha avuto un incidente stradale, perdendo la vita e lasciando una moglie e due figli non ancora maggiorenni. Il mondo del nuoto è rimasto profandamente colpito da questa tragedia e non è stato facile recuperare la serenità all'interno dell'UNF, che ancora oggi lo piange.

L'amicizia che mi legava  a lui sin dalla giovane età, dal periodo dell'agonismo, era sentita e profonda. Per questo motivo ho proposto di cercare di dare un senso a questo lutto, pensando a chi era rivolto l'impegno di Carlo.

Con questo scopo è nato il  FONDO CARLO LESA dedicato al Reparto di Patologia Neonatale dell'Ospedale di Udine.

Attraverso il Meeting in suo ricordo, denominato "VOLARE", perchè così era solito gridare ai suoi atleti in vasca per spronarli, che si svolge a Trieste indicativamente verso il 27 gennaio, giorno dell'incidente, raccogliamo le quote gara degli atleti partecipanti e tutte le libere offerte e le devolviamo al Reparto di Patologia Neonatle dell'Ospedale di Udine, attraverso l'Associazione Il Paese di Lilliput, con la quale ci siamo idealmente gemellati.

Nel 2103 sono stati raccolti € 6.100,00 e quest'anno contiamo di migliorarci. A maggio 2014 sono stati donati all'Associazione "Il Paese di Lilliput" ulteriori euro 5.000,00.

In questo modo ci  sentiamo più vicini a Carlo, che era promotore di iniziative intraprese dall' Unione Nuoto Friuli e sfociate in aiuti in Eritrea, in India, in Emila Romagna post Terremoto."

Il reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale di Udine e L’Associazione “Il Paese di Lilliput” desiderano ringraziare calorosamente il Fondo Carlo Lesa per il generoso rapporto di collaborazione instauratosi e per quanto sino ad oggi già raccolto e donato.

Carlo Lesa continua a vivere tra noi e con noi e ad offrire una speranza di vita a chi si affaccia al mondo!!!

Associazione "Il Paese di Lilliput" A.P.S.