Categoria: Testimonianze

Testimonianza di Maria Elena


Mi chiamo Toniutti Maria Elena e ho diciannove anni. Sono nata tre mesi prima del termine della gravidanza, con un peso di 598 grammi, per cui sono rimasta ricoverata presso il reparto di Neonatologia per circa quattro mesi. Durante il ricovero non sono stata sempre bene in quanto ho avuto gravissimi problemi all’apparato respiratorio, rischiando

Testimonianza di Lisa


Io, una Lillipuziana che ha fatto passi da gigante Nel lontano 1983 il Paese di Lilliput non esisteva ancora, eppure i Lillipuziani c’erano già: io ero una di loro. Appena nata, ero talmente piccola che la mano aperta di mio padre bastava a contenermi; tutto ciò che mi circondava mi sembrava gigantesco e irraggiungibile, fuori

Testiminianza di Fiorella


Io mi chiamo Fiorella e in questo posto ci sono già stata, in veste di piccola paziente, sedici anni fa, in quanto pesavo alla nascita 7 etti e 61 grammi. Ricordo ancora molto bene che da piccola, quando mi recavo uinsieme ai miei genitori a Udine per le visite o i controlli che si tenevano

Testimonianza di Cristina


Innanzitutto mi presento. Mi chiamo Cristina, ho 23 anni e quella che sto per raccontarvi è la mia storia. “E pensare che sarebbe una bambina” disse mio padre a mia madre nella fredda sera del 13 giugno del 1991. Non sapevano a cosa sarebbero andati incontro, poichè al momento della nascita mi misero subito in

Testimonianza di Ingrif


Buongiorno, mi chiamo Ingrif e sono il papà di Nicolas, un bambino nato a termine e anche papà di Desiree, una bambina nata il 6 gennaio 2013, prematura di 24 settimane, di 700 grammi di peso. Come ogni genitore ricordo molto bene i giorni della nascita, ma mentre per Nicolas fu il giorno più bello

Testimonianza di Simone


Mi chiamo Simone Langellotti, ho quasi 19 anni e abito a Udine. I miei genitori mi hanno raccontato che la mia nascita è stata un momento particolarmente difficile per loro: sono nato di 29 settimane, e fin da subito erano sati informati dai medici, che a cause di numerose complicanze, era molto elevato il rischio

Associazione "Il Paese di Lilliput" A.P.S.